info@premiorandone.it
  • Il Premio Randone a TONI SERVILLO per la sua lunga e feconda stagione artistica di Attore capace di riscrivere la sua “parte” in un concertato armonico di testo e regia, creatore di una mirabile partitura segreta di intenzioni, di gesti, di sguardi, di visibili sentimenti e innumerevoli pensieri, attore di surreale umorismo coniugato a un ferreo rigore della disciplina drammatica tanto nel cinema che nel teatro vissuti con uguale passione e misura.

  • Il Randone premia una delle più grandi e straordinarie attrici italiane, capace di assimilare la lezione dei grandi Maestri e di rielaborarla con un’estro e una creatività assolutamente originali unite a un temperamento come rare volte si è visto sui palcoscenici del nostro Paese.

  • SERGIO FIORENTINI ha dato dimostrazione nella sua lunga e fortunata carriera di saper infondere in tutti i personaggi interpretati una modernità espressiva tale da renderlo vicino e riconoscibile sia dal grande pubblico televisivo che da quello più esigente del teatro. Ovunque e sempre Sergio Fiorentini infonde nei suoi personaggi un’umanità e un calore che lo rendono un indimenticabile protagonista del mondo spettacolo italiano.

  • Una splendida artista, testimone attiva del ruolo femminile in grado di affermarsi come protagonista aristocratica di una delle più importanti esponenti del bel canto e della commedia sofisticata. Un fascino di vita e di scena intatto nel tempo che ha raggiunto una maturità artistica di elevatissimo livello espressivo.

  • Il Premio è il riconoscimento a un’artista generosa e consapevole delle infinite possibilità che il suo mestiere le permette di offrire alla società e al prossimo. Pedagoga e insegnante in prestigiosi Conservatori riesce ad alternare con lo stessa serietà il ruolo di interprete a quello di educatrice delle giovani generazioni. Attrice dalla personalità multiforme e eclettica capace di spaziare in tutti i ruoli che offre la grande tradizione teatrale con la medesima ironia e un innato rigore estetico e con uno stile recitativo che non è esagerato definire “integerrimo”.

  • Il Premio a una giovanissima attrice che crede nel suo lavoro come crescita individuale e ha dimostrato di volersi affermare per le sue qualità umane e artistiche attraverso un percorso di studio costante al servizio della difficile arte della recitazione.

  • Dal 14 Giugno 2011 il Teatro Valle di Roma con il contributo straordinario di giovani artisti e maestri di pensiero e pratica teatrale è luogo aperto al confronto, al dibattito, alla riflessione su natura e destino del valore del teatro come bene culturale collettivo. Oggi, da Gibellina-Neapolis di una appassionata rifondazione culturale,nel segno della più alta tradizione del teatro d'Arte Italiano che la figura di Salvo Randone continua ad incarnare, questo riconoscimento alla coraggiosa azione di difesa e di rilancio propositivo di un luogo simbolo della scena nazionale.

  • A Carmelo Sardo, il Premio “Gibellina - Randone”, non solo per i prestigiosi meriti artistici e letterari, ma anche per l’impegno professionale, prima in Rai poi al Tg5, che lo ha portato ad essere uno dei giornalisti più apprezzati in campo nazionale. Un successo che non lo ha mai allontanato dalla sua amata Sicilia e dalla sua Agrigento, terra di grandi scrittori.

  • Pietro Longhi nel corso degli ultimi anni è stato in grado di aprire e animare, oltre al già affermato Manzoni, altri due nuovi teatri portandoli a livelli di qualità e di frequentazione tra i primi della Capitale, pur continuando a recitare in spettacoli di grande spessore. Il Premio va a un uomo che generosamente dedica la sua vita all’arte del teatro nel senso più ampio del termine, con la consapevolezza di interpretare una missione alta di grande impegno morale e civile.

  • Un premio agli “enfants terribles” della scena teatrale italiana. Versatili, sperimentatori e visionari, splendido esempio della migliore avanguardia teatrale, i loro spettacoli sono ormai richiesti non solo in Italia, ma in tutta Europa.

Il Premio

Il Premio Salvo Randone arrivato alla quindicesima edizione, ha già riscosso una vasta eco di consensi da parte della critica più qualificata, perché ha in se la forza della “creatura” concepita con passione e realizzata con tenacia ed entusiasmo.Leggi tutto

"È molto più facile
essere un eroe che un galantuomo.
Eroi si può essere una volta tanto;
galantuomini, si dev'esser sempre"
Luigi Pirandello

XV Edizione

Consegnati i riconoscimenti della 15esima edizione del premio “Salvo Randone” – Oscar del teatro. A Sergio Fiorentini e Adriana Asti, i premi alla carriera.

Leggi tutto

La Giuria

La giuria del Premio Randone è presieduta dal Prof. Giorgio Pressburger e composta dal Prof. Giancarlo Sammartano, dallo scrittore Rosario Galli e dalle attrici Pamela Villoresi e Valeria Ciangottini.

Leggi tutto

Le motivazioni

I premi assegnati dalla giuria per sezione: Randone alla Carriera, Premio Randone, Scena-Randone, Fiction-Randone, PalcoCinema e Gibellina-Randone

Leggi tutto

Foto e video

In questa categoria potete visitare la galleria fotografica e video di tutte le edizioni del premio.

Leggi tutto

News Teatro

Contatti

Corso Francesco Crispi, 130 - 132
92016 Ribera (AG)
Cell: 331 97 94 410
Tel. fax: 0925 543486
www.premiorandone.it
E-mail: info@premiorandone.it

Disclaimer

Nomi, marchi, logo e immagini appartengono ai rispettivi proprietari. Tutti i contenuti delle pagine pubblicate sono coperti da Copyright. Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute in questo sito possono cambiare senza preavviso.